23 Agosto 2019
  • 23 Agosto 2019
News
3 Ottobre 2018

Dexter – Dietro le quinte

By Roberta Ada Micol 0 214 Views

Vi ricordate di Dexter, il serial killer più amato di tutti i tempi? Ecco 5 curiosità!

Dexter usa due siringhe: una con un ago vero, quando cammina o attende la sua vittima, e un’altra con un ago retrattile, quando le narcotizza. Lo stesso discorso vale per i coltelli.

Il sangue usato sul set, viene preparato seguendo una ricetta creata da Joshua Meltzer, l’addetto agli oggetti di scena: sciroppo d’acero, colorante alimentare, olio aromatizzato alla menta, e una marca segreta di detersivo per i piatti. L’olio alla menta allontana gli insetti.

Tempi di preparazione: Ci vogliono quasi 12 ore per preparare la killing room. Gli attori all’interno della killing room. sono quasi completamente nudi, a parte un sottilissimo perizoma color carne.

Ogni vittima di Dexter finisce in tre sacchi neri: ognuno di questi sacchi viene riempito con parti anatomiche finte ma molto realistiche, nel peso e nella forma.

 

L’outfit del serial killer: 

  • la Kill Shirt, ovvero la maglia da caccia, è stata scelta appositamente per mettere in risalto i muscoli di Michael C. Hall. E’ della nota catena di abbigliamento “American Apparel” ;
  • la Stalking Outfit, ovvero la tenuta da caccia;
  • la Kill Suit, ovvero la tuta da omicidio, che indossa sotto il grembiule quando si trova nella killing room pronto a colpire. Sono state fatte otto kill suit, praticamente una per ogni stagione.

Roberta Ada Micol

 

  News
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.