23 Agosto 2019
  • 23 Agosto 2019
News
  • Home
  • News
  • 10 film horror tratti da una storia vera
2 Novembre 2018

10 film horror tratti da una storia vera

By Mattia 0 1044 Views

“Serata horror?”.

“Ma sí dai!”.

Quale buon passatempo per le nostre serate d’inverno!

Specialmente se vi dico che alcuni film sono tratti da storia vera.

Ebbene, ecco una carrellata di dieci film horror con la famosa dicitura “tratto da una storia vera”!


L’ESORCISTA

magistrale capolavoro diretto da William Friedkin del 1973.

Vi sorprenderà che la storia narrata è vera; infatti il film è ispirato ad eventi accaduti realmente nel lontano 1949 in Missouri, quando un ragazzo quattordicenne, iniziato dalla zia alla tavola ouija, ha incominciato a manifestare i segni di una possessione demoniaca.

Alla fine dell’ esorcismo compiuto su di lui, il ragazzo ha esclamato: “Se ne è andato”.

Da brividi!

Horror

Scena tratta dal film “L’esorcista”

 


AMYTIVILLE

celeberrima pietra miliare dell’ horror fine anni ’70.

Un fatto di cronaca nera ha ispirato la pellicola: nel 1974, ci fu un omicidio in cui morirono sei persone nell’ abitazione del 112 Ocean Avenue.

La famiglia che venne ad abitare in quella casa successivamente, era continuamente terrorizzata da fenomeni paranormali.

Guardate un po’ chi intervengono in questa storia? I demonologi che ormai sono diventati i nostri eroi! Ed e Lorraine Warren, la quale affermò di aver visto il fantasma di Ronald Joseph De Feo Jr aggirarsi per Amytiville.

Lorraine disse che la casa era infestata e che non avrebbe potuto fare nulla.

Sappiate che la casa è in vendita tutt’ oggi. Andiamo?

Horror

La casa ad 112 Ocean Avenue

 


NON APRITE QUELLA PORTA

Mette una tenerezza la storia vera che ha ispirato questo horror del 1974: Ed Gein, omicida necrofilo, era solito profanare, uccidere e addirittura arredare la propria stanza con pezzi di cadaveri.

Da questi avvenimenti, avvenuti tra il 1947 e 1952, il regista Tobe Hooper, ne ha ricavato il caro faccia di cuoio “Leatherface”.

Horror

Immagine tratta dal film “Non aprite quella porta”

 


POLTERGEIST

Aaah che bello avere una casa costruita con tutti i sacrifici fatti, una famiglia…Ma vivere in un’ abitazione costruita sopra un cimitero indiano? Mh, non credo sia molto bello.

Il film del 1982 narra la storia reale di una famiglia, la quale ha una figlia piccola che ha incominciato ad assistere a fenomeni paranormali e poltergeist nella propria abitazione; solo dopo questi eventi che la casa è costruita sopra un cimitero indiano e che i defunti vogliono vendicarsi.

Beh, chiamo l’ agenzia immobiliare.

Horror

Scena tratta dal film “Poltergeist”

 


CHUCKY : LA BAMBOLA ASSASSINA

Sarcasmo, spudoratezza ma anche quel filo di ironia nell’ horror.

Come scordarsi di quel ciuffo rosso, il ghigno malvagio di Chucky.

Anche qui, il film è ispirato a fatti realmente accaduti: non Chucky, ma Robert: una bambola dei primi del ‘900, che, secondo testimonianze prende vita quando non la si osserva.

Tutt’ora è conservata in un museo in Florida.

Horror

Chucky in una scena dell’ omonimo film

 


L’ESORCISMO DI EMILY ROSE

Facciamo un salto nel 2005, in cui il regista Scott Derrikson, gira questa pellicola che ha levato il sonno alla nuova generazione del millennio.

Si ricomincia a parlare di esorcismo, dunque un nuovo film legato alla sfera religiosa: questa studentessa incomincia ad accusare sintomi quali allucinazioni demoniache, avversione verso tutto ciò che è sacro. Un po’ come la cara Regan interpretata da Linda Blair nel primo film di questa lista.

Anche qui abbiamo una storia reale: Anneliese Michel, ragazza tedesca, è stata inizialmente sottoposta a cure psichiatriche,per poi tentare un esorcismo.

La ragazza morí a 24 anni; curiosità: i genitori e i preti che hanno svolto l’esorcismo sono stati accusati di omicidio.

Horror

Annelise Michel

 


THE POSSESSION

Secondo voi, é possibile ma soprattutto reale acquistare un demone in scatola? Ebbene sí: intorno agli anni 2000 andava in giro una scatola su ebay.

Il signor Kevin Mannis fu il primo acquirente di questa scatola portavino, la quale aveva all’ interno una ciocca di capelli.

La regaló a sua madre che morí di ictus.

Volendosene sbarazzare, Mannis continuó ad avere incubi frequenti, affinché non la vendette su ebay ad uno studente che subí la stessa sorte del vecchio proprietario.

Attualmente la scatola é in un museo e dopo vari studi é stata connessa alla religione ebraica.

Horror

Scena tratta dal film “The possession”

 


THE CONJURING 

Torniamo dai cari Ed e Lorraine: stavolta ci propongono la storia di Batsheba Sherman: una donna accusata di stregoneria, alla quale fu affidato un bambino,scomparso e poi ritrovato morto con un ago confiscato nel cranio.

In molti hanno inneggiato al sacrificio al demonio.

Batsheba si uccise impiccandosi nel fienile della casa a 93 anni.

Successivamente, la famiglia Perron si trasferí in quella casa in Rhode Island e incominciarono ad accusare strani eventi.

Film del 2013, successone del regista Wan.

 

THE CONJURING : IL CASO ENFIELD

Quante ne avete viste, cari Warren.

James Wan, nel 2014, torna con un nuovo caso, realmente accaduto:

1977, famiglia Hodgsons: la piccola Janet mostra una voce demoniaca durante interviste compiute da Ed Warren.

É stato peró confessato da parte di Janet e la sorella che a volte hanno messo in scena questo teatrino.

Ma comunque il film é meraviglioso e davvero intrigante.

Horror

Scena tratta dal film “The conjuring”

 


ANNABELLE

L’ ultimo, in ordine cronologico di questa fantastica carrellata.

Il regista John Leonetti, nel 2014, ha messo in scena la storia reale della bambola maledetta Annabelle.

Una famiglia, ha una bimba che muore piccolissima in uno sfortunato incidente.

Era attaccatissima ad una bambola regalatale dal padre.

Più avanti, si scopre che questa bambola assume dei comportamenti strani che ricordano molto la piccola.

I genitori pensano che sia la reincarnazione della figlia nel giocattolo; ma i Warren scopriranno che non é lei, ma altro.

Oggi Annabelle é rinchiusa nel museo dei Warren, é assolutamente vietato avvicinarsi troppo a lei.

Horror

La bambola Annabelle nella pellicola

 


 

Ecco questa meravigliosa lista!

Tutti fantastici ma soprattutto creepy; godiamocela punto per punto in questo Halloween e non spaventiamoci troppo.

Sono solo dei film con una piccola dicitura: tratto da una storia vera.

Buona visione.

 

 

 

 

 

Mattia Mancini

 

 

 

Next Post

It Chapter 2 – Riprese finite!

4 Novembre 2018 0
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.